lunedì 3 febbraio 2014

Nebbia gialla - Suzzara NOIR Festival


Giornalista e scrittore, Luca Ponzi è autore dell’inchiesta letteraria Cibo criminale edito da Newton Compton,di cui dice: “La vicenda (vera, ndr) che apre il libro è quella di un macellaio tunisino ammazzato a colpi di pistola dai titolari della cooperativa per cui lavorava, per coprire lo sbollo dei prosciutti, cioè il cambio del marchio di provenienza. In un’azienda di trasformazione carni della provincia di Modena le cosce danesi diventavano olandesi, quelle tedesche diventavano addirittura pregiati prosciutti di Parma. Ad un certo punto comparivano personaggi legati alla mafia, i servizi segreti e milioni di euro. Da li abbiamo pensato di vedere se ci fossero in giro per l’Italia situazioni simili. Ne è uscito Cibo criminale”.

luca ponzi

Nessun commento: