domenica 29 settembre 2013

A STILE BIO anche il giornalista LUCA PONZI

IL VELENO E’ SERVITO

PESARO, QUARTIERE FIERISTICO

29/30 SETTEMBRE 2013
Il libro “Cibo criminale” di Mara Monti e Luca Ponzi ci racconta il mercato agroalimentare italiano contraffatto in mano alle mafie.


La mafia dei prosciutti, quella della mozzarella di bufala, il racket dei formaggi inquinati, le mani della criminalità organizzata sui fondi comunitari. Queste sono solo alcune delle inchieste dei giornalisti Mara Monti de Il Sole 24 ore e Luca Ponzi della Rai, autori di “Cibo criminale, il nuovo business della mafia italiana” edito da Newton&Compton.
Gli autori raccontano l’altro mercato agroalimentare italiano, quello parallelo, quello dei cibi italiani contraffatti, distribuiti ovunque nel mondo spiegando come funziona il giro d’affari che ogni giorno avvelena le nostre tavole. Un business globale da 60 miliardi di euro, sfruttato dalle agromafie, che guadagnano sulla salute dei consumatori 12,5 miliardi di euro ogni anno. Ogni giorno il sistema paese perde 164 milioni di euro: è il costo dell’italian sounding, cioè dei prodotti agroalimentari finti italiani. La criminalità organizzata è riuscita a mettere le mani anche sui fondi comunitari. Illeciti resi possibili da controlli inesistenti o “colletti bianchi” corrotti e senza scrupoli. I boss di Cosa Nostra, ‘ndrangheta e camorra si sono spartiti gran parte dei miliardi di euro che avrebbero dovuto rilanciare il Mezzogiorno. Il risultato ultimo di queste truffe vede una miriade di prodotti smerciati con il sigillo del “Made in Italy”, ma che del brand hanno soltanto l’etichetta, con garanzie a tutela della salute dei consumatori inferiori a quelle stabilite in Italia. 



Comunicato stampa

Data: 19.09.2013
Contatti: ufficiostampa@stilebio.com
Web: www.stilebio.com - www.stilebio.com/PRESS.html
A Stile Bio (Pesaro 29-30 settembre) anche il giornalista Luca Ponzi e la Fattoria della Legalità di Isola del Piano
Produzioni biologiche e eccellenze agroalimentari. Ma anche laboratori, degustazioni, fattorie didattiche, approfondimenti, videoproiezioni e dibattiti. Tutto questo è “Stile Bio”: Fiera mercato dell’eccellenza biologica a Km 0 che andrà in scena a Pesaro il 29 e il 30 settembre nel quartiere fieristico di Campanara, realizzata dal Convention Bureau Terre Ducali in collaborazione con la Ethos Promotion e con Terre di Rossini e Raffaello. Una manifestazione che ha già raccolto oltre 100 adesioni tra gli espositori provenienti dal centro Italia, in particolare Marche, Emilia Romagna, Umbria e Abruzzo. Con un ospite d’eccezione: Luca Ponzi, autore del libo “Cibo criminale. Il nuovo business della mafia italiana”. Il giornalista Rai, che insieme a Mara Monti ha svelato i segreti del business dei finti prodotti agroalimentari italiani che ogni giorno sottraggono al sistema paese 164 milioni di euro, dialogherà con il sindaco di Isola del Piano Giuseppe Paolini il quale racconterà l’esperienza della Fattoria della Legalità. Un’attività destinata ad utilizzo agroalimentare, ricettivo e didattico realizzata a Isola del Piano in una proprietà confiscata alla mafia grazie al coinvolgimento dell’associazione di don Ciotti Libera.
“L’evento si svilupperà su due giornate: la prima (29 settembre) aperta al pubblico, che entrerà in contatto con le eccellenze biologiche e che prevederà momenti di formazione come ad esempio la Fattoria didattica, dove famiglie e bambini potranno incontrare gli animali da cortile e i Laboratori, all’interno dei quali verranno realizzati appositi corsi per la preparazione di pizza e pane biologico e la seconda (30 settembre), riservata all’incontro tra domanda e offerta ovvero tra produttori biologici e operatori economici del settore (albergatori/ristoratori/cuochi/gestori di locali/aziende) che potranno così creare una Rete commerciale – spiega Sandro Innocenti, responsabile di Ethos Promotion – Nel corso della seconda giornata saranno previsti momenti di approfondimento a cui inviteremo anche ragazzi delle scuole superiori di Pesaro, come il confronto tra il giornalista Ponzi e il sindaco di Isola del Piano per parlare del bellissimo progetto della Fattoria della Legalità che in un bene ottenuto con i proventi del crimine, a cui è stato sottratto, ora produrrà biologico dando lavoro anche a tanti giovani. Sempre nella giornata del 30 settembre stiamo pensando ad una tavola rotonda a cui invitare anche associazioni di categoria e amministratori locali sul tema “Quali prospettive per la produzione biologica d’eccellenza”“.
Alla Fiera “Stile Bio” parteciperanno anche l’associazione marchigiana pizzaioli che organizzerà corsi per la preparazione del miglior impasto della pizza, un gruppo di agricoltori locali che presenteranno i prodotti tipici del nostro territorio e l’Accademia delle Erbe spontanee che insegneranno a riconoscere e a utilizzare le erbe spontanee. “Eccellenze del nostro territorio che porteranno all’interno di Stile Bio l’identità marchigiana e l’orgoglio per la produzione biologica regionale – conclude Sandro Innocenti - Durante la giornata sarà presente anche un servizio di ristorazione a cura dei produttori. Terre di Rossini e Raffaello inoltre organizzerà delle degustazioni a base di prodotti tipici bio dei produttori del territorio”.

Nessun commento: