giovedì 12 aprile 2012

Sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi


Maria, un caffè con l'assassino. 

Un mistero lungo 17 anni



Era la notte fra venerdì 30 giugno e sabato 1 luglio 1995 quando Maria Accarini vedova Veneziani - «Mariuccia» per tutti - benestante 80enne borghigiana veniva trovata nella sua casa di via Manzoni con la testa fracassata. Un delitto dai risvolti inquietanti, rimasto insoluto. Uno di quei «cold case» che il giornalista fidentino della Rai Luca Ponzi ha voluto raccontare nel suo libro «Mostri normali - Storie di morte ed altri misteri» (Mursia editore).

(...) L'articolo completo con la ricostruzione del misterioso omicidio sulla Gazzetta di Parma in edicola.

Nessun commento: